SmaltoPedia 3.0: l’inizio!! (in ritardo)

Ciao a tutti! 🙂

Ed eccomi finalmente con post davvero speciale: il grande ritorno della SmaltoPedia, in versione 3.0. Per chi però è nuovo su questi schermi mi sembra doveroso spiegare di che cosa si tratta…

SmaltoPedia 3.0: l'inizio!! (in ritardo)

Un giorno di qualche anno fa quattro nail blogger (Fra Nails, Mitikalina Nail, Giuliè Nailart e Let’s Play a Nail Game, ndr) decisero di creare un’iniziativa che consiste nel riprodurre, una volta a settimana per 12 settimane, una nail art prendendo ispirazione dai lavori trovati nel Web. Quest’anno siamo alla terza edizione della SmaltoPedia e non vedo l’ora di iniziare: ho partecipato alla versione 2.0 e non potevo non esserci anche quest’anno! L’appuntamento è fissato il giovedì sera alle 21.00 sul blog, Instagram e/o Facebook (l’importante è inserire l’hastag #smaltopedia3)… Se decidete anche voi di partecipare o state già partecipando taggatemi nei vari social, verrò a dare un’occhiata ai vostri lavori sulle unghie!! Per chi però volesse maggiori informazioni a riguardo vi consiglio di leggere questo post che illustra nel dettaglio in cosa consiste e nel quale trovate soprattutto le foto delle dodici nail art ispiratrici.

Purtroppo per questo primo episodio sono clamorosamente in ritardo con i tempi: mi scuso in anticipo per non essere riuscita a pubblicare il post giovedì sera (come cercherò invece di fare le prossime settimane), ma cause di forza maggiore me lo hanno impedito: tra il tanto studio e problemi con wi-fi non sono riuscita a pubblicare il post prima d’ora… Sorry!!

La prima nail art della SmaltoPedia appartiene a @ashnevarez, una giovane ragazza che non conoscevo prima d’ora: scoprire il suo profilo Instagram è stata una gioia per i miei occhi in quanto le sue nail art sono davvero bellissime, ciò che più amo è la forma delle sue unghie e la semplicità dei decori che realizza.
La nail art di oggi è apparentemente semplice da realizzare: un monocolore azzurro e verde acido su indice e anulare e un decoro trasparente a zig zag arricchito con strass sulle altre due unghie. Bene, peccato che avessi solo 10 minuti di tempo e delle unghie microscopiche per realizzarla!

SmaltoPedia 3.0: l'inizio!! (in ritardo)

Così mi sono riservata di cambiare un piccolo dettaglio e ho sostituito gli strass argento, che peraltro non avevo, con dei puntini di smalto più scuro; il motivo a zig zag, essendo sprovvista di guide, l’ho realizzato a mano: insomma, il risultato finale non il migliore che riesco a fare ma considerando la nail art nell’insieme devo dire che mi piace parecchio!

SmaltoPedia 3.0: l'inizio!! (in ritardo)

SmaltoPedia 3.0: l'inizio!! (in ritardo)

SmaltoPedia 3.0: l'inizio!! (in ritardo)

Gli smalti che ho utilizzato sono: Pret a Porter 01 Pop Your Style, un verde mela molto acceso che ho sostituito al verde acido, il Satin Nail Lacquer 450 di Kiko, un azzurro tiffany leggermente piò scuro rispetto al classico 389 di Kiko e infine, per realizzare i puntini, il Real Glare Nail Lacquer 05, uno smalto argento scuro brillantinato, perfetto per i decori e i punti luce. Ho sigillato poi la nail art con il top coat Finishing Touch di Rimmel, che non amo particolarmente ma che utilizzo per quelle nail art che so di non tenere a lungo sulle unghie!

SmaltoPedia 3.0: l'inizio!! (in ritardo)

Tra l’altro questo tema è molto facile da riprodurre con qualsiasi colore e forma: si possono realizzare linee orizzontali, oblique o verticali: la base della nail art è uno dei trend di questa stagione ed è la cosiddetta “negative space manicure”: una manicure che prevede di lasciare dei piccoli pezzi di unghia al naturale, senza stendere nessuno smalto. Vi avevo già parlato di questa moda in fatto di unghie in un altro post, ma si continua a riproporre anche quest’autunno.

Non vedo l’ora di realizzare la nail art per la prossima settimana, sperando di farcela con i tempi!! Intanto andate a dare un’occhiata alle creazioni delle altre ragazze che sono state sicuramente più brave di me: complimenti a tutte!!

SmaltoPedia 3.0: l'inizio!! (in ritardo)

Ultima informazione di servizio: a partire da questa settimana e per le prossime dodici (fino a Natale quindi!) ci saranno sempre due post settimanali, con la differenza che il post del giovedì sarà dedicato alla SmaltoPedia mentre quello del lunedì al resto, cercherò poi di inserire dei post “extra” per varie ed eventuali.

A lunedì,

Bea ❤

Annunci

11 pensieri riguardo “SmaltoPedia 3.0: l’inizio!! (in ritardo)

  1. Bravissima Bea! Non mi piace molto la tonalità di verde che hai scelto, ne avrei usato uno più fluo, invece l’azzurro é splendido! Ad ogni modo bravissima!!! 😀 sono proprio curiosa di vedere anche io qll della prossima settimana! 😉

  2. bellissima mi piacciono i colori che hai usato! 😀 io la prossima nailart la salto….non vorrei terrorizzare tutti con la mia incapacità di realizzare questa nailart^^ curiosissima comunque di vedere la tua 🙂

  3. […] Ed eccomi qui, puntuale come un orologio svizzero, con la seconda puntata della Smaltopedia in versione 3.0. Se vi siete persi la prima puntata (che ho pubblicato con qualche giorno di ritardo), in cui spiego anche un pò di cosa si tratta, vi invito a leggere il post cliccando qui. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...